spezie

Un’Alimentazione Ricca di Spezie Aiuta a Mantenerci in Salute


Un’alimentazione ricca di spezie, di vario tipo, può aiutare a restare in salute e a prevenire l’insorgenza di varie patologie.

Sui benefici delle spezie si parla già da molto tempo, e sono tanti gli studi che ne confermano i grandi “poteri”: l’ultimo è uno studio americano pubblicato sulla rivista Nutrition Today e presentato dal McCormick Science Institute e dall’American Society for Nutrition.

Peperoncino, curcuma, curry (che è un mix di spezie), cannella e altre spezie sono dei veri amici per la nostra salute. Ad esempio, usarle per insaporire i piatti porta a una forte riduzione del sale. Come sappiamo da diversi studi, il sale è uno dei principali fattori di patologie soprattutto del sistema cardiocircolatorio, e se ne dovrebbero assumere massimo 5 grammi al giorno.
Inoltre le spezie inducono un senso di sazietà che può aiutare a mangiare meno e quindi a controllare i grassi e le calorie in eccesso, evitando di prendere peso (con tutto quello che ne consegue in termini di salute). Esse sono anche dei “velocizzatori” del metabolismo, e aiutano a bruciare meglio e più in fretta i grassi.

La cannella è un ottimo alleato contro i livelli alti di glicemia nel sangue: abbassa i livelli di glucosio e migliora pure la sensibilità all’insulina. Per questo motivo, quando preparate dei dolci fatti in casa, magari col miele al posto dello zucchero, aggiungete anche un pizzico di cannella!
Inoltre, cosa da non sottovalutare, le spezie aiutano a migliorare il sapore di ortaggi e in generale di alimenti poco graditi al palato: ad esempio, lo sapete che un po’ di curry sui broccoletti, magari cotti con un po’ di latte, li rendono deliziosi?

Uno di questi insaporitori naturali, la curcuma, rappresenta un fattore preventivo contro il mesotelioma, il tumore ai polmoni, mentre paprika e peperoncino bloccano il recettore del dolore TRPV1  grazie al loro contenuto di capsaicina, un principio attivo molto prezioso, e possono anche allungare la vita.

Insomma, non dobbiamo avere timore di speziare il cibo, e anzi, cerchiamo di abituarci ai sapori “forti” aggiungendo un po’ di sapore “orientale” ai nostri piatti: non ci fa altro che bene!

Foto tratta dalla rete

spezie

spezie

Condividi su Google Plus

3 Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *