shampoo

Shampoo Senza Solfati: Una Buona Scelta per Tutti o No?


Ci è capitato molto spesso di leggere l’etichetta “senza solfati” su bagnoschiuma, shampoo e tanti altri prodotti.

Ma cosa significa, nei fatti, e poi si dovrebbero cancellare del tutto, dalla nostra lista della spesa, i prodotti che non riportano la scritta senza solfati?
Vediamo di fare un po’ di chiarezza in questo argomento sicuramente delicato.

Ni’Kita Wilson, chimico cosmetico del New Jersey, ha spiegato che i solfati sono detergenti e sono estremamente efficaci nella loro funzione, che è quella di pulire in profondità i capelli e il cuoio capelluto, rimuovendo per bene polvere e sporcizia. I solfati più comuni, che possiamo ritrovare nelle etichette degli ingredienti, sono il sodio laurilsolfato e il lauril ammonio solfato.
Ma se questi solfati sono necessari per la pulizia, cosa si trova negli shampoo senza solfati?

A differenza degli shampoo tradizionali, quelli senza solfati non fanno schiuma oppure ne creano molta meno degli altri prodotti. Questo comporta che gli shampoo privi di questi agenti, ne contengono altri, perché altrimenti “il vostro shampoo scorrerebbe come l’acqua”, dice Ni’Kita Wilson.

Se i vostri capelli sono molto secchi, oppure tendono ad essere molto fragili e/o fini, i prodotti senza solfati potrebbero essere una buona scelta per voi. Invece, se si ha una chioma molto grassa, questo tipo di shampoo potrebbero non essere una buona soluzione, per cui sarebbe meglio optare per dei prodotti che contengono il sodio laurilsolfato e il lauril ammonio solfato.

Un altro caso in cui è meglio non usare i prodotti con solfati, invece, è quando ci si tinge i capelli, perché questi agenti lavanti sono più aggressivi e possono far durare di meno il colore.

Questo significa, in sintesi, che la scritta “sulfate free” non va bene per tutti, ma che dipende sempre dalla tipologia di capelli.

Le Star Dicono di No allo Shampoo: Perché e Come lo Sostituiscono

shampoo

shampoo

Foto tratta dalla rete
Fonte: women’s health mag

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *