Cosmetici

Riutilizzare Vecchi Cosmetici: Gli Usi Più Utili


Come riutilizzare o “riciclare” i cosmetici e gli altri prodotti di make up che sono scaduti o che semplicemente non usiamo più?
Rossetti, matite per gli occhi e per le labbra, creme, ombretti ecc. sono cosmetici che noi donne compriamo quasi senza sosta, lasciandoci influenzare dalla pubblicità, dai programmi televisivi che parlano di make up e dalle tendenze della moda: ma spesso va a finire che ne consumiamo pochissimi, anche perché, dopo 12 mesi, o in certi casi dopo 24 mesi, il prodotto in questione scade ed meglio buttarlo via e non metterlo più sulla pelle.
Certo però che dispiace, anche perché spesso li abbiamo pagati non poco. Come fare, allora, per dare una nuova vita a questi vecchi cosmetici.

Cominciamo dagli smalti vecchi: potremmo utilizzarli come “vernici” per creare disegni colorati su piccoli vasi, barattoli, per fare lavoretti di decorazione fatti in casa. Oppure si possono mescolare alla pasta di sale per colorarla. Gli smalti trasparenti, invece, possono essere usati per spennellare i tasti del computer, evitando che con l’usura le lettere spariscano, oppure per fissare gli strass sugli oggetti a cui vogliamo applicarli. E che dire del suo uso come “riparatore” d’emergenza per i collant sfilacciati?

Le matite per gli occhi e per le labbra, invece, possono diventare matite colorate alternative: essendo grasse, hanno un bell’effetto cromatico e sono morbide e facili da usare. Usiamole per colorare, magari con i bimbi.

Anche gli ombretti possono diventare dei bei colori, anche acquerelli! Possiamo usarli per colorare cartoncini, biglietti e tutto quello che vogliamo (ovviamente di carta).

Il vecchio mascara si è seccato? Possiamo almeno recuperare lo spazzolino: possiamo usarlo per pettinarci le ciglia (dopo averlo accuratamente pulito di ogni traccia di mascara) oppure per spazzolare con delicatezza i nostri gioielli.

Avete scorte di burro cacao che non riuscite a finire? Potete farlo diventare uno scrub per le labbra, semplicemente mescolandolo a dei granelli di zucchero.

Cosa fare, invece, con le creme? Se ormai sono in via di scadenza o se sono quelle solari (che è meglio non usare di anno in anno perché il potere “filtrante” diminuisce) potete usarle come crema mani.

Foto tratta dalla rete

 

Cosmetici

Cosmetici

 

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *