Riso

Il Riso Favorisce il Sonno: la Scoperta di un’Università Giapponese


Il riso è un ottimo alleato contro l’insonnia, stando a una ricerca recente condotta in Giappone.

L’insonnia si può combattere a tavola, e non è solo un modo di dire quanto la pura verità. Sappiamo che una cena pesante, ricca di grassi o bevande alcoliche, ci porta sulla strada della notte in bianco, così come sappiamo che il succo di ciliegia può aiutarci a prendere sonno.

L’ultima novità per la lotta contro l’insonnia deriva dal comunissimo riso, alimento apprezzato in tutto il mondo (e specie nei paesi dell’Asia). La ricerca è stata condotta in Giappone, dalla Kanazawa medical university, e i suoi risultati sono stati pubblicati sulla rivista Plos One.

L’esperimento ha preso in esame 1.848 persone tra i 20 e i 60 anni, che hanno dovuto registrare per un certo periodo di tempo la loro alimentazione di ogni giorno. Alla fine della ricerca, il risultato che è emerso ha evidenziato come coloro che avevano consumato più riso che pane e pasta dormivano decisamente meglio rispetto agli altri.

La ragione per cui il riso favorirebbe il sonno sarebbe che esso possiede un indice glicemico più elevato rispetto ad altri cibi ricchi in carboidrati, ossia pane e pasta. L’indice glicemico calcola la velocità di trasformazione di carboidrati in zuccheri a livello ematico (del sangue).

Il riso è in grado di aumentare la produzione di una proteina, il triptofano, che regola la serotonina, anche conosciuta come l’ormone del buonumore. La serotonina, oltre a farci sentire più sereni, ci induce al sonno, ed è per questo che è importante – soprattutto per chi soffre di insonnia – assumere alimenti che ne favoriscano la produzione.

Il riso, amatissimo come piatto principale o anche come sostitutivo del pane, può quindi diventare anche “terapeutico” per le persone che combattono ogni notte contro il mancato arrivo della sonnolenza.

Foto tratta dalla rete

Riso

Riso

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *