Angelina Jolie

Prevenzione Cancro: Angelina Jolie Si è Fatta Asportare le Ovaie


Angelina Jolie, la celebre attrice americana nonché moglie di Brad Pitt, ha preso una decisione molto coraggiosa, per prevenire il rischio di ammalarsi di cancro alle ovaie: si è sottoposta a un intervento per farsele asportare.

La notizia sta facendo il giro del mondo, naturalmente, perché si tratta di una scelta piuttosto controcorrente, perché “definitiva”. L’attrice, che è madre di sei figli, da questo momento non potrà più rimanere incinta, e questa per lei è stata una decisione sicuramente dolorosa e difficile da prendere.

Ma la prevenzione del tumore alle ovaie, uno dei tumori più pericolosi che possano colpire le donne, era una grande priorità per l’attrice, premio Oscar per “Ragazze Interrotte”.

Infatti, la Jolie si era sottoposta a degli esami ed era stato riscontrato che avesse dei valori che facevano sospettare, di qui a qualche tempo, l’insorgenza di un tumore alle ovaie.

Per questo l’attrice, che scoprì di essere portatrice del gene Brca1, che aumenta i rischi di ammalarsi di cancro, ha preso questa non facile decisione:

Non è stato facile prendere questa decisione, ma bisogna affrontare ogni problema di salute a testa alta.

Un paio di anni fa l’attrice, che adesso è anche apprezzata regista cinematografica, si era fatta asportare entrambe le ghiandole mammarie: la madre, Marcheline Bertrand, era morta piuttosto giovane per questo motivo, e la Jolie non voleva correre lo stesso rischio, lasciando orfani i suoi sei figli.

All’epoca della mastectomia dichiarò al New York Times:

Volevo scrivere questo articolo per dire alle donne che prendere questa decisione non è stato facile. Ma sono felice di averla presa. Ad oggi le possibilità che sviluppi il cancro al seno sono calate dall’87% a meno del 5%. Posso dire ai miei figli che non perderanno la madre a causa di un tumore al seno.

Approvate questa decisione?

Angelina Jolie

Angelina Jolie

Foto tratta dalla rete

 

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *