Infedeltà

L’Infedeltà è Scritta nel Codice Genetico?


Un pretesto in più, per i fedifraghi, per giustificare il tradimento: sembra proprio che l’infedeltà sia (anche) una questione genetica. Se una persona ha scritto nel codice del suo DNA l’infedeltà, è molto probabile che arrivi davvero a commettere un tradimento sentimentale o sessuale.

Ironicamente si potrebbe dire che esiste davvero il gene della scappatella, e che quindi l’infedeltà non è soltanto una questione legata alla psicologia e alla cultura.
Il curioso studio è stato reso noto durante il 23esimo Congresso dell’Associazione europea di psichiatria (Epa), che si è svolto a Vienna qualche giorno fa.
Come riporta La Stampa, lo psichiatra Richard Balon, della Waynestate University di Detroit, Stati Uniti, ha dichiarato a proposito dello studio:

Alcuni primi studi pubblicati di recente suggeriscono che vi sono soggetti più o meno predisposti geneticamente alla fedeltà o all’infedeltà sessuale. Tale predisposizione genetica sarebbe correlata ai sistemi ormonali della dopamina, l’ormone del piacere e della curiosità, e dell’ossitocina, noto anche come l’ormone della gravidanza e dei legami.

Dobbiamo quindi rassegnarci all’idea che l’approccio psicologico, quando si parla di infedeltà, non è più sufficiente a giustificare i comportamenti fedifraghi della persona perché, come mette in evidenza il dottor Marcel Waldinger della Utrecht University, in Olanda, bisogna tenere a mente anche l’incidenza dei fattori neurobiologici e genetici.

Anche se ci sono spiegazioni genetiche, bisogna dire che una delle cause che poi portano al tradimento vero e proprio è il calo del desiderio verso il proprio partner:

Oggi il calo della libido colpisce molte donne in menopausa e anche gli uomini. È molto probabile, nei prossimi anni, l’arrivo di nuovi farmaci mirati contro l’inappetenza sessuale, femminile ma anche maschile. Ci sono vari principi attivi promettenti con nuovi meccanismi d’azione, che agiscono sugli ormoni e sui neurotrasmettitori coinvolti nel desiderio.

Ovviamente di questi farmaci, come per tutti gli altri, non bisognerà abusare.

Infedeltà

Tradimento

Foto tratta dalla rete
Fonte: La Stampa Salute

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *