donna sola

La Solitudine Fa Ingrassare le Donne: Ecco Perché


La solitudine è una condizione che alcuni cercano e che altri invece (la maggior parte) subiscono: in entrambi i casi, a quanto pare, essa può portare ad aumentare di peso.

Stare soli, quindi, fa ingrassare: lo ha scoperto un team di psicologi della Ohio State University, negli Stati Uniti, che è stata poi pubblicata sulla rivista specializzata Hormones and Behaviour. Sembra che la solitudine, specie nelle persone che la vivono con malessere e che si sentono sempre lasciate per conto loro, porti a sviluppare un maggior senso di fame rispetto a chi è invece in compagnia.

La fame sarebbe, stando a quanto emerso dagli psicologi americani, un modo del nostro corpo per farci capire che qualcosa non funziona come dovrebbe, e che dovremmo cercare di vivere meno isolati. Tra l’altro, come è ben noto, il mangiare (pranzi, cene, merende, aperitivi, colazioni) è spesso un momento di convivialità, in cui si sta insieme e si approfitta per scambiarsi idee, per ridere, per condividere un momento della giornata. E le persone che non hanno nessuno con cui dividere un pasto, tendono ad avere più fame, a mangiare di più e di conseguenza ad aumentare di peso.

In particolare questo accade per le donne, che evidentemente soffrono di più la solitudine. La ricerca si è avvalsa di una quarantina di donne che dovevano restare a digiuno: il giorno dopo avevano una ricca colazione a loro disposizione, e coloro che – in un precedente questionario sulla solitudine – avevano risposto di sentirsi più sole, avevano mangiato di più; il loro i livello di grelina (l’ormone della fame) era maggiore.

Ma il dato più strano, su cui gli studiosi stanno ancora lavorando, è che il senso di fame aumentava tra le donne magre, e non tra quelle sovrappeso.

Leggi anche La Solitudine Fa Male alla Mente e al Corpo: Ecco Perché

Foto tratta dalla rete

donna sola

solitudine

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *