dieta sana

La Dieta che Allunga la Vita: Le 4 Regole da Seguire


Ormai si è sentito parlare di ogni tipo di dieta, e anche di regimi alimentari che promettano di allungare l’aspettativa di vita: ma finora quest’ultimo tipo di dieta era stato sperimentato solo sugli animali, quindi sui topolini da laboratorio, e non era ancora stato provato, senza ombra di dubbio, che potessero funzionare anche per gli essere umani.

Ma a quanto pare, la “formula magica” che consente di allungare la vita, perlomeno riguardo al cibo, adesso è stata scoperta, e sembra che funzioni davvero sulle persone.
La scoperta è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista Cell, e ne hanno parlato Luigi Fontana (professore ordinario di Medicina e Nutrizione all’università di Brescia e alla Washington University di Saint Louis) e Linda Partridge (ricercatrice dell’University College London e del Max Planck Institute for biology of ageing).

In altri studi era stato dimostrato, solo sugli animali, che la restrizione calorica, ossia mangiare di meno, poteva aumentare del 30% l’aspettativa di vita.
Ma come funziona, invece, sugli esseri umani?

Le regole da seguire sono 4:

1 – RIDURRE LE PROTEINE

Secondo Fontana, le proteine giornaliere dovrebbero coprire il 10-12% delle calorie di tutto l’arco della giornata.

2 – DIGIUNO

Per due giorni consecutivi, ogni settimana, bisognerebbe stare a digiuno. Ma questo non significa che non bisogna toccare nemmeno un cibo: per digiuno si intende mangiare pochissimo, possibilmente verdura cotta o cruda, condita con due cucchiai di olio extra vergine di oliva e nient’altro, per un totale di 500 calorie assunte.

3 – PROTEINE VEGETALI E NON ANIMALI

Per una dieta sana e che allunghi la vita, è bene preferire le proteine vegetali a quelle animali. Attenzione, però, perché le proteine animali non vanno sostituite del tutto, perché sono importanti per il metabolismo. Una volta alla settimana, quindi, possiamo mangiare carne bianca.

4 – MANGIARE DI PIU’ AL MATTINO

L’ultima regola è quella di cercare di concentrare la maggiore quantità di calorie assunte in totale nella giornata, nelle prime ore di essa. A cena, quindi, bisogna mangiare presto e poco.

dieta sana

dieta sana

Fonte: Repubblica Salute

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *