capelli

Integratori per Capelli: Sono Davvero Utili o No?


I capelli sono un biglietto da visita molto importante, in modo particolare per le donne, e quindi è bene prendersene cura con regolarità, per avere una chioma splendente e soprattutto sana.
A questo proposito, è utile o no assumere degli integratori (per via orale) per rinforzare i capelli? La risposta è sì, ma tenendo ben presenti alcuni elementi.

Uno: gli integratori possono sì aiutare il capello a rinforzarsi, ma se i capelli li perdiamo, assumendo gli integratori non possiamo pretendere che il problema svanisca del tutto. È sempre bene, infatti, consultare uno specialista, in caso di perdita massiccia dei capelli. Gli integratori più efficaci sono quelli a base di taurina, metionina, argina e cisteina.

Due: Dobbiamo tenere in considerazione il fatto che il capello va a indebolirsi anche (e soprattutto) per cause quali lo stress, la cattiva alimentazione, le frequenti colorazioni, trattamenti aggressivi, esposizioni violente al sole, calore eccessivo – per esempio una temperatura troppo alta della piastra o dell’arricciacapelli, usati da molte ragazze anche tutti i giorni. Non bastano quindi gli integratori per risolvere i problemi derivanti da un grande stress del capello, ma bisogna agire alla radice, per esempio evitando la piastra troppo calda tutti i giorni, o trattamenti come la permanente (che altro non sono che acidi).

Tre: L’alimentazione può aiutarci, in certi casi anche più degli integratori. Ad esempio, consumare uova, verdure a foglia verde, pesce, frutta secca e fresca. Tra l’altro, oltre che mangiandoli, questi cibi sono utili anche per l’applicazione esterna: leggi Cura dei Capelli: gli Alimenti da Applicare sulla Chioma.

Per ristrutturare il capello l’olio di cocco è un ottimo rimedio ricostituente perché ripara in profondità, idrata, assicura degli elementi essenziali per la salute della chioma. Per saperne di più: Olio di Cocco: Il Trattamento Naturale Per Capelli Più Efficace

capelli

capelli

Foto tratta dalla rete

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *