Hotdog

Il Cibo Spazzatura Aumenta il Rischio di Stanchezza Cronica


Si fa sempre un gran parlare del cibo spazzatura, o come dicono gli americani del junk food, in relazione al fatto che possono portare a un maggior rischio di diabete, di malattie all’apparato cardiovascolare e ovviamente a un significativo aumento di peso.
Ma il cibo spazzatura è correlato ad altri disturbi, meno gravi ma che comunque possono condizionare la vita quotidiana.

Per cibo spazzatura si intende sostanzialmente il cibo servito nei fast food, oppure quello delle macchinette, e in generale hot dog, hamburger, patatine fritte, merendine, snack e dessert ipercalorici. Sembra che mangiare spesso questo tipo di alimenti porti a sviluppare un senso di fiacca e di stanchezza anche se magari ci si è appena alzati dal letto dopo una dormita.

Questo senso di spossatezza può derivare anche da altri fattori: una mancanza di regolarità nel sonno, una scarsa attività fisica, oppure carenze di ferro, di magnesio o di potassio, una mancanza di pause dal lavoro (specie se al computer o dietro una scrivania).

Ma il junk food svolge il suo ruolo: questi alimenti sono infatti molto ricchi di grassi, di zuccheri; molto meglio, se si mangia fuori casa, ricorrere a dei piatti più sani, meglio ancora se preparati a casa propria.

In generale, per mantenere una buona forma fisica e per aiutare il cervello a “svegliarsi”, è sempre bene consumare pochissima carne rossa e aumentare invece le fibre, le vitamine e i sali minerali. Questo è possibile se si segue una dieta ricca di verdure e frutta (i nutrizionisti consigliano almeno 3 porzioni al giorno).

Fibre: I Consigli per Assumerne di Più… Con Gusto!

Foto tratta dalla rete

Hotdog

hot dog

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *