denti

Gli Alimenti che Possono Danneggiare lo Smalto dei Denti


Alcuni alimenti possono danneggiare lo smalto dei denti, a lungo andare, e per questo è importante lavarsi i denti subito dopo averli consumati.

È bene fare sempre molta attenzione allo smalto dei denti, perché le corrosioni sono irreversibili e posso anche causarci delle dolorose carie.
Lo smalto dei denti è composto al 96% da calcio e da fibre organiche, non possiede cellule e quindi non può rigenerarsi da sé.

Della corrosione dello smalto dei denti, oltre all’usura e ai lavaggi frequenti con lo spazzolino manuale o elettrico che sia (per quanto sia indispensabile usarlo almeno due volte al giorno), sono responsabili anche alcuni alimenti, e in questo articolo vedremo quali sono.

Le caramelle gommose, e in particolare quelle al gusto di liquirizia, possiedono delle componenti acide che corrodono lo smalto dentale così come le bevande gassate e zuccherate e i cosiddetti energy o sport drink.

Anche se fa bene, la frutta disidratata è spesso così piena di zucchero (per la conservazione) che può danneggiare i denti, causando a lungo termine delle carie.

Responsabili dei danni ai denti sono anche gli acidi fosforico, citrico, malico e tartarico. Infatti i succhi di limone e arance ci danno la sensazione di pulizia e di “sgrassamento” proprio a causa di questi acidi, che però fanno male allo smalto. Berli è fondamentale, perché sono pieni di vitamine, ma è altrettanto fondamentale lavarsi i denti subito dopo o sciacquarsi bene la bocca con l’acqua.

Per chi ama masticare il ghiaccio, d’estate, sappia che questa non è proprio una buona idea, perché – oltre a poter rompere i denti e danneggiare delle vecchie otturazioni – potrebbe renderli più fragili.

Gli alimenti che proteggono lo smalto, invece, sono i legumi (grazie al fosforo), il latte e i suoi derivati (per il calcio) e le verdure crude, specie sedano e finocchi.

 

denti

denti

Foto tratta dalla rete

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *