placebo

Farmaci Placebo: Ecco Perché Non Funzionano su Tutti


Le medicine placebo sono quelle che i medici ci prescrivono a nostra insaputa, e che altro non sono che delle compresse senza principi attivi, e che in molti casi funzionano quando il malessere è di tipo psicologico: la convinzione che ci stiamo curando, prendendo dei farmaci, inganna il nostro cervello e quindi anche la percezione del malessere, dandoci l’illusione di essere guariti dalla malattia.

Ma questi farmaci ad effetto placebo non sempre funzionano, e non funzionano per tutti i tipi di pazienti: infatti la capacità di suggestione varia da persona a persona a seconda del proprio codice genetico, e quindi in base al proprio DNA.

A tale proposito, un team di studiosi del Beth Israel Deaconess Medical Center di Boston, negli Stati Uniti, ha messo a confronto vari dati e diversi studi già affrontati riguardo all’argomento. Lo studio, che è stato diffuso sull’autorevole Trends in Molecular Medicine, ha messo in evidenza che, nei meccanismi dell’effetto placebo, sono coinvolti alcuni specifici geni. Questi geni esercitano un determinato effetto sul cervello, che si attiva mediante serotonina, oppioidi, dopamina ed endocannabinoidi.

In sostanza, la suggestione dell’effetto placebo è qualcosa che può coinvolgere certe persone e lasciare invece del tutto indifferenti altre. Come dimostra lo studio, assume una grande importanza capire il tipo di persone (e quindi di geni) che possono subire l’influenza di questo tipo di farmaci “non – farmaci”.

In futuro, si potrebbero quindi mettere a punto dei veri e propri scanner genetici che possano far riconoscere, ai medici, i tipi di pazienti che potrebbero reagire in modo positivo alla somministrazione dei farmaci ad effetto placebo.

Nel frattempo, va da sé, i farmaci placebo sono somministrati insieme a quelli “normali” per rafforzare la terapia, soprattutto a livello emotivo e/o a livello della psiche.

placebo

pillole placebo

Foto tratta dalla rete
Fonte: La Stampa Salute

Condividi su Google Plus

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *